logo

0584 743324 - 340 6915641

Via F. Federigi 192, 55047 Querceta (LU)

Astrologia della Terra, 21 Maggio – 20 Giugno: Il Cervo

On 21 maggio 2013

By

I nativi Americani associano a noi esseri umani, a seconda di quale periodo dell’anno siamo nati, un animale Totem di nascita.

Per i nativi Americani ogni animale porta un dono, una “medicina”, che sono delle qualità che noi umani possiamo fare nostre per poter camminare in equilibrio ed armonia sulla Terra, portando bellezza a noi stessi, alla vita e agli altri.

L’animale Totem di nascita è l’espressione delle più alte potenzialità di chi veramente noi siamo, e ci può dare indicazioni sui principali “temi” con cui ci confronteremo nella nostra vita.

L’animale Totem di nascita è lì pronto ad aiutarci a tirar fuori il nostro sé naturale e ad esprimere la parte più autentica di noi stessi.

Di seguito verranno date indicazioni che derivano dagli insegnamenti dei nativi Americani, ma già può essere utile e interessante andare a vedere le caratteristiche etologiche e comportamentali del proprio animale Totem, per farci un’idea del potenziale dono che abbiamo a disposizione come diritto di nascita.

21 Maggio – 20 Giugno: CERVO

Chi ha il Cervo come animale Totem di nascita sarà molto confrontato nella vita con tutto quello che mette alla prova i propri concetti del sé, di autoaccettazione, autovalore, automerito e autoamore.

Dall’attitudine e approccio che riuscirà a tenere nelle esperienze della vita dipenderà la misura dei concetti di se stesso, e questi saranno un riflesso della visione che avrà del mondo.

Come vivrà il Cervo tutto questo?

Custode dell’alchimia e insegnante della rapidità, custode della delicatezza e insegnante della bellezza, e che la dolcezza=forza, il Cervo conosce la terra e i suoi poteri di entrare dentro di sé, e con le sue antenne è ricettivo e aperto ai segnali che arrivano dall’universo.