logo

0584 743324 - 340 6915641

Via F. Federigi 192, 55047 Querceta (LU)

Max

maxCane maschio, meticcio, di 6 anni.

Da circa 4 anni soffre di attacchi epilettici: crisi convulsiva con mantenimento dello stato di coscienza, cade a terra ed è in preda a tremori con rigidità degli arti, ipersalivazione. Prima dell’attacco ricerca la proprietaria ed è visibilmente spaventato. Spesso, durante l’attacco, è stato fatto ricorso all’uso del Valium per via endorettale.

E’ in genere un cane pauroso, e molto sensibile agli umori delle persone che lo circondano.

A novembre 2012, dopo visita omeopatica, ha iniziato la terapia col rimedio per lui più simile, e da allora non ha avuto crisi, nonostante siano capitate due situazioni “a rischio”, cioè che per esperienza della proprietaria avrebbero potuto scatenare un attacco.

Comunque con la terapia Max ha avuto un cambiamento di carattere, dice la proprietaria che è “più presente, più equilibrato, meno spaventato”.

Dopo una pausa di un mese, adesso ha ripreso la terapia con lo stesso rimedio ma ad una potenza diversa.