logo

0584 743324 - 340 6915641

Via F. Federigi 192, 55047 Querceta (LU)

È on-line il nuovo sito www.veterinario-omeopata.it

On 4 aprile 2013

By

teaser

Benvenuti nel mio nuovo sito!

Recent Comments

  • Agata Sasso

    On 12 giugno 2016

    Gentilissimo.dott.alla mia cagnolina hanno diagnosticato la i primi avvisagli li haavuti sera ma dovendpiometrahaavo correre apoglio inospedale ho efiaportaremioinospedaleo figlio d ichiamare il vet i indomani. Gli ha detto di operarlA con urgenza. Posso darle wuLcosa dopo per alleviarlle il tutto  Rispondi

  • Luisa

    On 25 giugno 2016

    Buongiorno dottore, ho un pinscher nano di nove anni, soffre di paradontite ma io non voglio operarlo. Mi chiedevo se l'omeopatia potesse avere qualche soluzione visto che gli antibiotici funzionano appena assunti e poi ritorna tutto come prima. Grazie mille  Rispondi

  • Ely57

    On 20 marzo 2017

    Buongiorno Dottore, ho una gatta di 10 anni operata circa tre anni fa di calcoli. Dopo l'intervento la gatta ha iniziato ad avere frequenti cistiti ,talvolta emorragiche, ma dalle analisi non è mai risultato nulla . Ha ripetuto di recente anche l'ecografia ma non sembra esserci presenza di calcoli o renella che giustifichino le cistiti frequenti. Queste cistiti regrediscono dopo circa una settimana di antibiotici ma si ripresentano puntualmente dopo meno di quindici giorni. Il veterinario, dopo mia insistenza, mi ha detto di non dare più antibiotici e di iniziare con un integratore alimentare il cui nome è Urys. Capisco che l'integratore non è l'acqua di Lourdes ma la gatta continua ad urinare frequentemente lamentandosi ogni volta. Ho quindi autonomamente pensato di rivolgermi all'omeopatia, so che Cantharis è un buon rimedio e alcune persone lo usano con buoni risultati. Potrebbe darmi un consiglio per favore La ringrazio anticipatamente.  Rispondi

  • Leave a Comment

    Fields marked with * are required fields.